Skip to main content

iRobot Roomba 980

(4.5 / 5 su 13 voti)

1.068,00 € 1.095,00 €

22% IVA incl.Ultimo aggiornamento: 12 dicembre 2017 15:22
Sviluppo prezzo
Marca
Tipo
Per pavimenti
Per tappeti
Filtro HEPA
Programmabile
Telecomando
Muro virtuale
Rumorosità in dB61 dB
Potenza in watt33 watt
Altezza in cm9 cm

Opinione complessiva

82%

Dotazione
80%
Manutenzione
83%
Lavorazione
83%
Aspirazione
84%
Qualità/Prezzo
80%


Recensione iRobot Roomba 980


Uno sguardo al top di gamma: per oltre 1000€. Vale la pena? I dati base: Le prestazioni e la potenza di aspirazione non si contraddistinguono significativamente dai altri modelli di iRobot. La potenza rimane a 33 Watt e la rumorositá a 61 db. Il rumore non è un problema e si può lasciare andare l’apparecchio anche durante un’importante telefonata. Più silenzioso dei tradizionali aspirapolvere fa sì che il rumore non disturbi durante il funzionamento. L’altezza dell’apparecchio è di 9 centimetri e rispecchia quella di altri modelli top, come il Roomba 871 o il Roomba 960. In tutto, il peso però è di 4kg e perciò il trasporto può essere problematico.

Tutto questo però non renderebbe il Roomba 980 così costoso. Diamo uno sguardo anche ai dettagli tecnici che alzano il prezzo del prodotto.


Video iRobot Roomba 980



Semplicemente comandato con la app iRobot HOME


iRobot ha finalmente scoperto che gli smartphone sono un utile strumento e ha preparato un’app da scaricare. Questa app: iRobot HOME è compatibile con il Roomba 980. Si può controllare i robot facilmente attraverso il proprio smartphone. La grande differenza è che il Roomba 980 si può collegare con internet. Si possono dare istruzioni all’apparecchio a qualsiasi ora del giorno,  da ovvunque.

  • Una persona che lavora di giorno e si è dimenticata di impostare il robot, può prendere il proprio smartphone e ordinare al Roomba 980 di iniziare a fare le pulizie. Fino a quando sarà connesso a internet, non ci saranno problemi.
  • Se si è in una lunga vacanza in Thailandia e non si vuole trovare un appartamento impolverato dopo tre settimane, si può prendere il  cellulare e avviare il robottino diretamenta dalla spiaggia. Quando si tornera a casa, tutto sara pulito.
  • Si vuole sapere in quale stanza il robot è attivo o a che punto è? Anche queste informazioni possono essere trovate sull’app. In questo modo può tornare a casa solo quando il robot ha completato le pulizie.

Si può usare l’app per dare al robot dei comandi, ma possono essere usati anche il telecomando o i bottoni sulla superficie del robot per dare comandi. Nel nostro test ha fatto poca differenza la modalità con cui il robot è stato programmato. L’app funziona facilmente, l’unico intralcio è che i dati devono passare attraverso una connessione internet.


Aspirazione intelligente grazie a iAdapt 2.0


iAdapt è la tecnologia di iRobot con cui i robot analizzano l’ambiente. Il robot Roomba 980 arriva con una tecnologia iAdapt 2.0, del tutto migliorata. Ciò deriva dal fatto che utilizza un’altra localizzazione visiva. Questa tecnica consente al robot di ricordare attraverso una mappa ciò che gli sta intorno. Sa dove si trova e capisce come muoversi al meglio all’interno delle varie stanze.

Nella pratica, ciò ha avuto i seguenti effetti:

  • Non appena la batteria diventa scarica, il robot trova la base di ricarica e successivamente, il Roomba 980 torna al punto dove prima aveva dovuto smettere di pulire. Nel nostro test, ciò ha funzionato con molta precisione. Il robot arriva a pochi centimetri dal punto in cui aveva smesso e incomincia di nuovo la pulizia. Con questo sistema Il Roomba 980 funziona benissimo anche su superfici di oltre 150 metri quadrati, dato che le pulisce con più cariche di batteria.
  • Se si può utilizzare l’iAdapt 2.0 in maniera efficace dipende molto dalla grandezza dell’appartamento. In apartamenti più piccoli il sistema iAdapt 2.0 non avrebbe senso. In questo caso si può risparmiare qualche centinaio di euro e scegliere il Roomba 782e o il Roomba 871.
  • iAdapt 2.0 in combinazione con i sensori del robot fanno si che riconosce alla perfezione ciò che sta attorno. Quando il Roomba sta per andare contro un tavolo o la gamba di una sedia evita l’ostacolo perfettamente. Ciò consente non solo di proteggere i mobili, ma anche di risparmiare tempo durante la pulizia.

Possiamo affermare che iAdapt 2.0 porta davvero un miglioramento nella navigazione e nello spostamento del robot. iRobot ha migliorato il prodotto intelligentemente, staccandosi molto dai modelli più economici anche se ciò richiede un prezzo più alto.


Ottimi risultati su tappeto


Molto utile è la modalità Turbo del Roomba 980 sviluppata apposta per l’aspirazione su Tappeto. Il robot tramite sensori percepisce automaticamente se si trova su un tappeto e ciò lo porta ad aumentare la potenza di apirazione. Insieme al sistema di aspirazione patentato Aero-Force, il Roomba 980, raggiunge il risultato migliore di tutti i robot aspirapolvere momentaneamente sul mercato.


Barriere virtuali – un completamento intelligente dei muri virtuali?


Il iRobot Roomba 980 arriva con due Dual Mode Virtual Wall Barriers. Suona complicato, ma è un aiuto eccellente. Per prima cosa ponete questo apparecchio in una stanza e il robot reagirà automaticamente alla presenza delle barriere. Ciò è utile per due aspetti:

  • Il Dual Mode Virtual Wall Barriers fa uno scan delle cose attorno e riconosce le aperture che sono meno large di tre metri, per esempio le porte. Impostando il  “Virtual Wall” si potrà limitare la pulizia del robot a una stanza o “chiudere” certe area cosi che il roomba 980 non passi.
  • Inoltre, questi apparecchi sono in grado di emettere un signale Virtual Halo: un cerchio di 1,2 metri di “zona di protezione” nella quale il robot Roomba 980 non può entrare. Molto pratico per proteggere i vasi o evitare che vi da fastidio quando siete alla scrivania. Nel caso il raggio del cerchio non fosse abbastanza, potete crearne un secondo.

Il robot Roomba 980 nell’uso pratico


Fino ad ora abbiamo usato esempi tecnici, ma non siamo ancora arrivati all’uso vero e proprio. Possiamo dire con tranquillità che il Roomba 980 svolge il suo lavoro egregiamente. In particolare sui tappeti, i risultati sono più che sorprendenti e il modello è migiore rispetto ai robot di classe minori, come il Roomba 650. La navigazione del robot non è quella tipica zig zag e caotica che conosciamo da altri modelli, il Roomba 980 segue delle precise linee e strutture. Vicino alle scale e a altri potenziali oggetti pericolosi, mette in atto delle misure di sicurezza e si allontana dal pericolo.

 

Su pavimenti lisce produce risultati splendenti, ma anche robot più economici per meno di 300-400 euro, come il Roomba 650,  presentano una buona prestazione. Per un prezzo quasi quattro volte più alto, il Roomba 980 di iRobot non produce una prestazione 4 volte migliore.

 

Per gli allergici: nel Roomba 980 si trova integrato un filtro HEPA. In pìù, nella confezione, trovate  un filtro di riserva. Non dovete per forza cambiarlo, normalmente basta che lo pulite bene (spolverare e sciacquare) una volta all’anno. Per cui sarete apposto per un po. Se veramente volete cambiarlo, potete acquisare ulteriori filtri HEPA originali iRobot ad un prezzo di circa 8€. Come qusi tutti gli altri robot aspirapolvere, l’iRobot non usa sacchi, ma un cotenitore che è da svuotare periodicamente.

 

Le ruote di gomma del robot Roomba 980 non raccolgono sporco, questo diminuisce significatamente i tempi di manutenzione. Altri aspirapolvere robot raccolgono enorme quantitá di sporco sulla  parte inferiore che poi deve essere tolto manaualmente. Questo robot no,  dovreste essere in grado di pulirlo tutto in 5 minuti, sia il contenitore della polvere, sia le ruote. A lungo termine si tratta di un grande vantaggio, perchè vi permetterà di spendere meno tempo per le pulizie di casa.


Conclusione: prezzo ragionevole o investimento senza senso?


Nel Roomba 980 si concentra tutto ciò che ci deve essere in un ottimo aspirapolvere robot: programmazione, controllo tramite smartphone, navigazione eccelente, filtro HEPA, barriere virtuali e una aspirazione ottima, specialmente su tappeti. Tutte queste prestazione aumentano il prezzo. Si deve decidere se si vuole un modello completo, il top die gamma,  o se può andare bene anche un prodotto meno performante, ma dal prezzo ridotto. Naturalmente la performance del iRobot Roomba 980 non è in discussione, ma anche con tutte le sue funzioni non riesce a sostituire una classica decente passata con l’aspirapolvere. Come anche gli altri aspirapolvere robot riesce, a sostituire quella veloce, che si fa prima di ricevere ospiti, ma non di più. Per questo motivo noi consigliamo di acquistare un modello meno costoso, come il Roomba 650 con un prezzo più raggionevole.

Wattaggio (watt)33
Rumorosità (dB)61
Capacità (millilitri)600
Autonomia (min)120
Tempo di ricarica (min)180
Altezza (millimetri)90
Peso (grammi)3900
Pavimento
Tappeto
Filtro HEPA
Telecomando
Base
Programmabile
Muro virtuale

Sviluppo prezzo


1.068,00 € 1.095,00 €

22% IVA incl.Ultimo aggiornamento: 12 dicembre 2017 15:22